La JUVE è una fede che continua a essermi appiccicata addosso. Sono da compatire quelli che tifano per altri colori, perché hanno scelto di soffrire.
Sembrava una battuta, invece lo pensavo e lo penso tutt’ora. (Giampiero Boniperti)

mercoledì 27 febbraio 2013

Negli ultimi tempi spesso ci siamo occupati del mediatore intellettuale (come si defìnì in una accesa discussione su twitter per la quale sto ancora aspettando la querela...) Paolo De paola e oggi purtroppo siamo costretti a farlo nuovamente vista l'indecente prima pagina del quotidiano da lui diretto



Ricorderete che già 2 settimane fa iniziò diede inizio a questa "battaglia" che in realtà è un palese tentativo di mettere pressioni a qualsiasi arbitro venga designato per Napoli-Juventus. Come a volerlo avvertire di un linciaggio mediatico (come quello a cui stanno sottoponendo Rizzoli) nel caso nel dubbio fischi a favore della Juventus. Oltretutto parlare in continuazione di un arbitraggio pro-Juve nella supercoppa, cosa in realtà mai successa visto che il rigore segnalato di Rizzoli era netto e dire "pezzo di merda" ad un guardalinee è espulsione dalla notte dei tempi, non serve ad altro che a far credere che il Napoli sia in qualche modo in credito con gli arbitri...
Peccato che "la libellula" (altro improbabile auto-appellativo di De paola) più obbediente del mondo abbia dimenticato di stampare per domani un'edizione speciale celebrativa per i 3 anni del Napoli che dal 28 febbraio 2010 non subisce rigori contro al San paolo! questo si che è un vero "scandalo".

Seguimi su twitter @santetricarico